btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata grande

Buone Pratiche

  

 

 

 

Vivere la vita di classe significa sperimentare in prima persona la sostanza dell’apprendimento, significa vivere un processo di crescita personale necessariamente connesso alla maturazione sociale: si impara con gli altri e dagli altri, si impara dalle diversità e dalle pluralità di modi e stili. 

Condividere ogni giorno con i propri compagni, a scuola, diversi modi di apprendere, constatare la varietà e la diversa misura delle competenze presenti non solo in un gruppo, ma in ogni singola persona è un’opportunità insostituibile per apprendere in modo significativo cioè personale, durevole e trasferibile all’esterno dall’ambito scolastico. La ricerca di una scuola inclusiva, intesa come ambiente in cui le diversità anziché barriere diventano occasione di confronto, cambiamento e crescita, è doveroso compito quotidiano di ogni docente e il nostro Istituto, per rafforzare ulteriormente l’importanza del processo inclusivo, ogni anno promuove percorsi legati al potenziamento delle autonomie personali e sociali, dell'autostima e della fiducia in sé stessi e dell'acquisizione di competenze specifiche a livello pratico. La promozione del progetto di inclusione d’Istituto “Io nel mondo” si pone come grande contenitore di molteplici interventi destinati a quei bambini che, per disabilità o disturbi diversi, manifestano bisogni particolari. 

20220607 222737 20220607 222845
20220607 223114 20220607 223252

 I bambini della sezione B, della scuola dell'infanzia "L. D'Errico", sono stati impegnati nella semina:

un'attività didattica con importanti aspetti conoscitivi ed educativi che contribuiscono sinergicamente ad avviare il bambino verso il più generale significato del prendersi cura della vita.

 

I bambini della Scuola dell'Infanzia "Laura D'Errico" hanno assistito allo spettacolo "DUE COMPARI E... PETER PAN" della Compagnia teatrale di Salvatore Emilio Corea. I piccoli e grandi spettatori sono stati coinvolti dagli spumeggianti attori a ritrovare lo sguardo incantato sulla vita e sul mondo, a non rinunciare all' innocenza, a viaggiare sempre nel regno dei sogni e della fantasia.

.Foto 1 Foto 2 Foto 3

Finalmente, mercoledì 01 giugno 2022, noi alunni di classe 4^ della scuola primaria del plesso L. D’Errico, accompagnati dalle maestre Angela Cricelli e Lidia Mangone, siamo usciti dalla nostra aula per studiare all’aperto, a contatto con la Natura, e scoprire le bellezze del Parco della Biodiversità Mediterranea di Catanzaro. Le notizie ricercate sul MUSMI (Museo Storico Militare), sul CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici) e il nostro studio sui libri, con le immagini della flora e della fauna e, inoltre, delle opere d’arte, si sono arricchiti di sorprese e di emozioni vissuti in una mattinata

Gli alunni delle classi 2⁰del Plesso A.Aldisio,guidati dalle loro insegnanti Emanuela Blotta e Anna La Rosa,hanno intrapreso un percorso interdisciplinare che partendo dalla conoscenza dell'euro li ha condotti sulla strada del Dono.I piccoli hanno rinunciato ai loro giocattoli e allestito un mercato del Dono i cui proventi sono stati devoluti all'associazione "Nati per amare",sperimentando  così la gioia che si prova più  nel donare che nel ricevere.

Quest’anno la sezione A della Scuola dell'Infanzia "Laura D'Errico" dell'I.C. PASCOLI-ALDISIO, in riferimento al percorso di educazione ambientale e sviluppo sostenibile con riferimento all' agenda 2030 "Salviamo l'ambiente", ha organizzato un'uscita didattica al parco della biodiversità di Catanzaro.
L’obiettivo prioritario è stato quello di stimolare le conoscenze e l’esplorazione dell’ambiente, attraverso un approccio senso-percettivo e ludico-ricreativo utilizzando percorsi educativi che hanno costituito un valore aggiunto alle attività curriculari.
I bambini, accompagnati dalle docenti Ruffo Concetta e Fanara Teresa, hanno vissuto momenti importanti, non solo per le conoscenze acquisite sul campo e di aggregazione fuori dall’aula scolastica, ma hanno avuto la possibilità di vivere un tempo scuola ricco di esperienze indimenticabili, immersi in contesti reali che mettono al centro le tematiche attuali di grande rilievo come ad esempio riscoprire il proprio territorio e passeggiare nei bellissimi scenari del parco. La tutela dell’ambiente non è qualcosa di esterno a noi, ma ci appartiene e pertanto dobbiamo essere custodi della ”Nostra Madre Terra”.
 
 

eipass

Atto conclusivo dei Corsi Eipass è stato la consegna, alla presenza del Dirigente scolastico Prof. Raoul Elia, degli attestati di certificazione EIPASS JUNIOR agli alunni che hanno frequentato i corsi e sostenuto gli esami previsti in ordine a 7 moduli (I dispositivi digitali, Internet e il web, Storytelling digitale, Creazione di contenuti digitali, Robotica educativa, Coding e Sicurezza informatica). I corsi attivati nel periodo da febbraio a maggio sono stati tre, con 18 alunni ciascuno, e hanno avuto come formatori i docenti-interni all’Istituto Maria Sabrina Bronzino Cesario, Gabriele Gnasso (coordinatore dei Corsi) e Tiziana Valente, e come tutor degli alunni BES le prof.sse Patrizia Ierardi, Maria Grazia Lupia, Anna Rita Purgatorio e Simona Russo.

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.